Articoli

Fashion Alert: Metallizzato is the new black?

ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia

TREND 2016: UNA SOLA PAROLA, METAL!

Ormai anche questo 2016 sta per giungere al termine, ed è quindi arrivato il momento di analizzare quali sono stati i principali trend di questa annata, e quali ci porteremo dietro anche nel 2017! Quello del metallizzato, è stato un vero e proprio boom! Ha avuto inizio nei primi mesi di quest’anno, e nella stagione autunno/inverno sembra non avere cedimenti.

Ma vi siete rese conto, che ultimamente quando guardate le vetrine dei negozi, sono piene zeppe di abiti e accessori color argento, oro o bronzo? Ok che fra poco ci sono le festività, e che a Capodanno un po’ di scintillio male non fa’, ma mi sembra che che i vari brand ci abbiano dato dentro di brutto con la moda del metallizzato.

Durerà?

Secondo me ancora un bel po’, alla fine noi donne amiamo brillare, amiamo la luce ed ovviamente non passare inosservate. Tempo fa’ sono stata da Zara con un amica (strano vero??!!) e lei mi ha parlato di un nuovissimo modello di leggings che il brand ha fatto e che lei aveva visto sul loro e-commerce, quando mi ha mostrato la foto: è stato amore a prima vista!

Erano i leggings grigio metallizzato che porto oggi, li avevano ancora in magazzino perché non avevano fatto a tempo ad esporli, e ce ne siamo comprate un paio a testa senza pensarci troppo due volte, dopodiché sono andati sold out in pochi giorni!

Potevo fermarmi qui?

Ovviamente no, perché il metallizzato a quanto pare è una vera e propria droga, un po’ come i glitter credo! E così quando mi è capitato di trovare una maglia in tinta, l’ho comprata senza rifletterci troppo. Perché se una deve essere stravagante, che almeno possa esserlo fino in fondo!

Nell’outfit di oggi io ho alzato parecchio il tiro con l’abbinamento, ma non ho resistito all’idea di provare ad abbinare il blu elettrico all’argento metallizzato, ma ci sono altri spunti interessanti per abbinare un capo metallizzato e creare così un look perfetto.

ISPIRAZIONI

Scarpe, pantaloni e soprattutto gonne: come sempre è dallo street style che possiamo prendere ispirazione e spunti per i nostri outfit!

Che sia una gonna, un leggings o semplicemente un accessorio, il trend del metallizzato non puo’ che continuare a mietere vittime. Ed anche le più scettiche, prima o poi cadranno nella tentazione di acquistare un capo metal.

Come diceva Rihanna, ” Shine bright like a Diamond” , giusto no?!

Un bacio.

ornella nelly blogger

 

 

ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia

CREDITS:

Ph. Andrea Mangoni

Maglia: BERSHKA

Leggings: ZARA

Cappotto: DESIGUAL

Tronchetto: BARCA STORES

Borsa: PRIMARK

Street Style: Innamorata del colore giallo ocra

ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia

ABBINARE IL GIALLO OCRA 

Buongiorno gente! Sento spesso l’esigenza di parlare dei colori per i nostri abiti ed accessori nei miei post, amo analizzarli e darvi qualche utile consiglio su come abbinarli al meglio. Non so se riesco ogni volta in ciò che mi sono prefissata, ma devo dirvi che mi piace l’idea di sperimentare e di fare ricerche per voi.

Oggi analizzo un colore che non a tutte piace, forse proprio per la difficoltà che spesso si incontra ad abbinarlo: il giallo ocra.

Le tonalità di questo colore sono un mix e variano dal giallo oro ai toni sul marrone chiaro, il giallo ocra non è altro che un derivato del giallo e dell’arancione. Io lo amo molto e lo trovo perfetto nella stagione autunnale, visto che ne rievoca e ricorda il colori.

Non è sempre stato tra le mie grazie come colore, il nostro è stato negli anni un rapporto parecchio altalenante, soprattutto per il fatto che non lo vedevo bene accostato al colore della mia carnagione. Ma poi qualcosa è cambiato, ho iniziato ad apprezzarlo, ad utilizzarlo e soprattutto ho imparato ad abbinarlo come si deve.

Il giallo ocra è un colore che trovo a modo suo molto luminoso, se abbinato nel modo e con i colori giusti, mi evoca calore e mi mette il buon umore quando lo indosso.

QUALI COLORI SONO I PIU’ ADATTI

Nel mio outfit di oggi, ho scelto il mio piumino giallo ocra di Zara (linea basic) ed ho deciso di abbinarlo ad un vestito sui toni del grigio che presenta però delle righette che richiamano questo colore. Per il resto del look sono andata sul sicuro, leggings nero, smanicato sempre nero e stivali Dr. Martens. Uno dei miei tipici outfit per lo street style di tutti i giorni, casual ma con un tocco di colore che non guasta mai.

Quindi tra i colori da abbinare al giallo ocra il nero ed il grigio sono assolutamente tra i migliori, poi visto le tonalità calde questo colore si sposa benissimo anche con il marrone oppure con il color cammello.

Avete mai pensato di abbinare il giallo ocra con le tonalità del bordeaux? Ad esempio marsala e borgongna, se ancora non avevate preso in considerazione questo abbinamento, fatelo un pensierino! Questo tipo di tonalità ha il potere di donare al giallo ocra grande luminosità!

Un altro colore con cui amo abbinare il giallo ocra è il bianco, ci credete ancora alla storia che il bianco non è un colore invernale? Spero proprio di no, ormai le cose sono cambiate ed anche le tonalità candide sono sempre più proposte ed utilizzate per la stagione autunno inverno!

Se avevate ancora qualche dubbio su quanto meraviglioso ed elegante sia questo colore, spero di avervelo tolto, voi come lo abbinereste?

Un bacio.

Nelly.

ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia

CREDITS:

Ph. Andrea Mangoni

Piumino: ZARA

Abito: ZARA

Smanicato: STRADIVARIUS

Leggings: CALZEDONIA

Anfibi: DR. MARTENS

Image via Pinterest

The Ladybug’s Beauty Blog: Ma un sogno può compiere gli anni?

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

Uanno. È passato già un anno da quando un pomeriggio, io e due amici chiacchieravamo del più e del meno, alla festa di compleanno di un amichetto di mio figlio.

Io avevo aperto da poco una specie di blog, che vedevo praticamente solo io, al semplice scopo di farne la mia valvola di sfogo. Ma uno di questi amici, quel pomeriggio mi incitò a condividere con gli altri questo mio piccolo spazio, mentre l’altro si offrì di farmi le fotografie necessarie da poter utilizzare negli eventuali post.

Un anno appunto, perché di quella chiacchierata fatta tanto per, mi ritrovo dopo un 365 giorni con un progetto (un sogno!) concreto.

Ho la soddisfazione di guardare questo blog, e riconoscermi i meriti delle ore perse ad imparare tra un forum e l’altro, e dell’impegno messo nel crederci fino in fondo.

Alla fine per me The Ladybug’s Beauty non è altro che questo, il mio sogno ad occhi aperti. Questo non è solo un blog, questa sono io con tutte le mie passioni, le mille sfaccettature e la scrittura schietta ma nel mio piccolo sincera.

BLOGGER ATIPICA

Perché mi definisco blogger atipica?
Non di certo per discostarmi dall’essere etichettata come FASHION BLOGGER, STYLE BLOGGER e chi più ne ha più ne metta ( definitemi come volete, per me non c’è nulla di male in questo!)

Semplicemente credo di non essere solo questo.

Sono tantissime le ragazze che ogni giorno si chiedono come diventare fashion blogger, magari alle volte non sanno di preciso cosa significa o cosa bisogna fare per aprire un proprio blog, e spesso abbandonano all’idea di impegnare così tanto tempo in un progetto apparentemente semplice.

Io amo il mondo della moda, e tutto ciò che gli ruota attorno, ma sono anche una persona con poche pretese, non amo la perfezione a tutti i costi e non mi affanno ad essere al top in ogni occasione.

Io in primis, come altre donne che come me fanno questo “lavoro” sono una mamma, e già questo comporta che le mie priorità siano altre.
Amo il mondo della moda si, ma prediligo la vita vera ed i sentimenti sinceri. Mi piace parlarvi dei miei problemi e delle miei imperfezioni di donna, e non trasmettervi soltanto un idea della perfezione che in realtà, non esiste.

Proprio per questo motivo è nata la rubrica DIARIO DI UNA BLOGGER ATIPICA, perché per rendere reale ciò che sto facendo avevo bisogno di metterci la faccia in prima persona.

PERCHÉ THE LADYBUG’S BEAUTY

Molti mi domandano, perché ho dato questo nome al blog, e credo sia arrivato il momento di raccontarvi cosa rappresenta per me The Ladybug’s Beauty.

Non ha nulla a che vedere con il fatto che mi sento una piccola “coccinella”, il vero significato va oltre questo.

La coccinella per me é semplicemente un simbolo.

Voi ci credete al fatto che le persone che non ci sono più, trovino per farvi sentire che sono ancora con voi, dei modi che a volte vanno aldilà della umana comprensione?

Io si, e per me questo piccolo e magico insetto, è il modo che la mia nonnina ha trovato per farmi sapere che non se ne è mai andata veramente.

E quando il tuo cuore sa che è così, non hai bisogno che gli altri ci credano per forza.

Da questa cosa nasce The Ladybug’s Beauty, perché la mia vita ruota tutta intorno a questo, ed io ho sempre avuto bisogno che sia così. Mi fa sentire al sicuro.

E così, buon compleanno al mio blog, a ciò che rappresenta per me e soprattutto a questo mio sogno ad occhi aperti. E per festeggiarlo ho deciso che le foto fossero ambientate nella mia città, non in quella dove vivo ora ma in quella dove ho vissuto fino a qualche anno fa, e dove ritorno spesso e volentieri.

Sono ambientate nella mia amata Padova, e precisamente in Prato della Valle.
Lo stesso posto dove la mia nonna mi portava a vedere il mercato con l’autobus quando ero piccola piccola, dove il mio papà mi accompagnava a mangiare il gelato e mi parlava della vita, nei nostri pomeriggi padre/figlia. Dove andavo con la mia amica del cuore dopo aver “bruciato” scuola, e dove ora porto i miei bambini, magari alle giostre, quando ne ho l’occasione.

Ma certo che anche i sogni compiono gli anni❤️

firma post

 

 

 

 

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia
fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

fashion blogger-ornella nelly-the ladybug's beauty-diario fashion blogger-classifica fashion blogger-blogger italiane-diventare fashion blogger-diventare blogger-fashion-mondo della moda-street style-outfit blogger-influencer italia

CREDITI:

Ph. Alvise Busetto

Maglia: ZARA

Abito in tulle: BERSHKA

Stivali: DR: MARTENS

Sex and the city: Una gonna di tulle, e ti senti subito Carry Bradshow

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-style-stili-consigli moda-blog di moda-blogger italiana-fashion blogger-fashion blog-best blog 2016-best blog italia-style blog-borse legend-legend venezia-brand borse

Chi di noi donne non l’ha visto almeno una volta?

A meno che non siate giovanissime, tutte quando sentiamo il nome di questa fortunata serie sappiamo di cosa si parla.

Sex and the city è un telefilm che è andato in onda a cavallo fra anni novanta e duemila, il quale narra le avventure di 4 donne, 4 amiche come ce ne sono tante.
Ed era questa la cosa bella, il loro essere così reali. Per non parlare della meravigliosa ambientazione di New york city, visto che non tutte abbiamo la fortuna di averla come città di residenza (sarà davvero una fortuna?!)

Le donne protagoniste della serie erano proprio come noi, o meglio come molte di noi. CARRY, MIRANDA, SAMANTHA e CHARLOTTE, tutte e quattro così diverse ma al tempo stesso così simili, e così complementari fra loro.

E quante volte ci siamo immedesimate in loro?

Tante davvero! Nelle loro vicissitudini, nel loro rapporto di amicizia, nelle loro conquiste e nelle loro sconfitte, ma soprattutto nelle loro fragilità: Noi ci siamo IMMEDESIMATE, tutte.

Abbiamo gioito, riso e tifato per loro, ma soprattutto abbiamo invidiato i loro guardaroba!

Si perché di particolari che hanno portato al successo planetario Sex and the city, ce ne sono molteplici, ma bisogna dire che gli abiti che hanno indossato le quattro protagoniste, e soprattutto Carry Bradshow, hanno avuto un ruolo fondamentale!

COSA HA RESO SEX AND THE CITY COSI’ SPECIALE

Parecchie cose, ma quella che secondo me conta di più, è il fatto che per la prima volta hanno creato una serie per le donne si, ma senza troppi fronzoli o giri di parole. Vera, schietta, e soprattutto senza tabù.

Per la prima volta la donna non era solo la preda, il sesso debole, ma abbiamo anche visto una donna sicura e fiera di se, forte soprattutto nelle sue fragilità e nei sentimenti. E noi donne abbiamo ringraziato in massa per tutto questo!

Sex and the city sarà anche solo una serie, che perlopiù è finita già da qualche anno, ma io continuo ad amarla tantissimo, e non sono l’unica. Negli anni hanno provato più volte a ripetere un simile successo, ma tutto ciò che è arrivato dopo non è ancora stato all’altezza di ciò che è stata questa serie tv, e soprattutto di ciò che ha trasmesso.

Ognuna di noi nel suo piccolo vorrebbe essere Carry Bradshow, sgambettare in lungo e in largo con abiti svolazzanti con ai piedi un paio di Manolo Blanhik. E soprattutto ognuna di noi vorrebbe avere nella propria vita il suo Big.

Ed io non sono da meno. E partendo dal presupposto che il mio Big ce l’ho (magari meno imprevedibile e con un po’ di pancetta in più!) e che lo amo alla follia, mi permettete di giocare comunque e di indossare la mia gonnellina di tulle comprata in un negozietto qualunque, ed i miei comodissimi sandali di Zara?

Ve lo chiede una negretta a cui basta poco per essere un po’ felice.

Alla fine non serve per forza spendere una fortuna, per sentirsi a proprio agio con ciò che si indossa, e per avere la possibilità di sognare un po’.

Buon lunedi piccole Carry❤️

firma post

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-11

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-12

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-13

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-14

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-15

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-16

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-17

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-18

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-19

sex-and-the-city-carry-bradshow-outfit-the-ladybugs-beauty-2

CREDITI:

Ph. Alvise Busetto

Maglioncino: BERSHKA

Sandalo: ZARA

Borsa: BRAND by LEGEND

Pazza per le sneakers: Look sportivo sui toni del grigio

Ogni volta che sono alla ricerca di comodità, e questo accade quasi sempre, mi rifugio in un bel paio di sneakers e nei miei adorati boyfriend jeans.

Sono dell’idea che non sono per forza tacchi altissimi e vestitini a farti sentire sicura di te, ma è una questione tutta mentale.

Per quanto riguarda le sneakers la mia adorazione è totale, una vera e propria “addiction”.

Ne ho di tutti i tipi e colori, e devo essere affetta da qualche tipo di ossessione strana, perché è raro che mi vediate due giorni di fila con lo stesso modello, ma tendo a cambiarle in una specie di rotazione tutta mia ed a sceglierle in modo da abbinarle al look.

Non può mancare in questi casi una semplice t-shirt, spesso a tinta unita.La regola è che, più basica è e più mi piace!

E voi, avete un particolare modo di vestirvi in cui vi sentite più voi stesse?

Non c’è nulla che colpisca così tanto la nostra immaginazione quanto una bella donna con un vestito semplice.


Joseph Addison

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Credits:

Ph. Andrea Mangoni

T-shirt: Zara

Jeans: Diesel

Smanicato: Stradivarius

Sneakers: Yeezy Boost 350 Adidas

My last outfit camel & grey

Che io sia un estimatrice di questi due colori, soprattutto abbinati insieme, penso che si era capito già da un po’, per questo motivo mi ritrovo molto spesso ad abbinarli nei miei outfit.

E questa ultima sessione fotografica a quanto pare non fa eccezione, ma anzi è dedicata interamente all’abbinamento di queste due tonalità che devo dire di trovare molto eleganti messe assieme.

Se poi aggiungiamo anche il mio nuovo look con capelli grigi, direi che l’abbinamento è più che completo!

Come ho fatto spesso in altri outfit post ho deciso di non rinunciare ad un tacco, in questo caso un super tacco, da abbinare con calzettino rigorosamente in tinta, che non sia mai è!!

E come nell’ultimo periodo spesso accade, è nuovamente la splendida cornice della Riviera del Brenta a fare da sfondo alle mie foto, ed a donare un non so che di etereo ad ogni scatto, soprattutto quelli a ridosso degli specchi d’acqua.

Che dite, vi piace questo look?

Un bacio.

outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia outfit blogger italia

outfit blogger italia outfit blogger italia

Maglione: H&M

Pantalone: Zara

Cappotto: Zara Trf

Collana: Stellazeta

Calzino: Calzedonia

Sandalo: New look

Ph: Andrea Mangoni

 

Pantaloni a culotte, come portarli.

Buongiorno!

Oggi ritorno con un nuovo post, finalmente è venerdì e la mia settimana un po’ incasinata sta per giungere al termine, e con la speranza che la prossima sia un po’ più tranquilla, inizio a parlarvi dell’argomento di oggi.

Un capo simbolo di quest’anno sono senza dubbio i pantaloni a culotte, quelli che arrivano al polpaccio (o alla caviglia) per intenderci, qualsiasi brand ne ha proposto almeno una variante, sembrano particolarmente difficili da abbinare ma in realtà non è proprio così, e se indossati nel modo giusto, donano al nostro outfit un che di romantico e particolare.

Possono essere indossati con le sneakers, le slip-on, un anfibio come faccio io nelle foto che seguono, sono talmente versatili che al tempo stesso sono perfetti con una scarpa con il tacco, potete indossarli con tronchetti, decolletè o come amo fare io (ovviamente non in inverno) con un bel paio di sandali, non prevedendo in questo caso l’uso di calze questa alternativa dovrà essere destinata unicamente ad una serata in discoteca o comunque in un locale. Altrimenti sarà l’outfit perfetto per la prossima primavera/estate visto che il trend di questi pantaloni a quanto sembra ci accompagnerà anche per tutto il prossimo anno.

Ma ora andiamo a vedere nello specifico le mie due proposte su come abbinare questo modello di pantalone, partiamo con quella senza dubbio più femminile.

pantaloni coulotte 5 pantaloni coulotte 7 pantaloni coulotte 8 pantaloni coulotte 9

 

Ed ora la proposta senza dubbio più comoda, in questo caso le ragazze un po’ più bassine devono fare un po’ di attenzione perché la scarpa bassa abbinata a questo modello tende ad accorciare ancora di più la gamba.

pantaloni coulotte pantaloni coulotte 4 pantaloni coulotte 3 pantaloni coulotte 2 pantaloni culotte fashion blog

 

OUTFIT 1:

Pantalone: ZARA

Sandalo: NEW LOOK

OUTFIT 2:

Maglioncino: STRADIVARIUS

Pantalone: STRADIVARIUS

Calza a pois: CALZEDONIA

Scarpa: DR. MARTENS