Articoli

Total look Gamiss Fashion: Chi detta le regole dello Street Style?

lettera-di recente ho fatto una delle mie capatine nel mio sito del cuore Gamiss Fashion. Ricordate? Ve ne ho parlato di recente in QUESTO post, è un fornitissimo negozio online dove poter acquistare abiti ed accessori di tendenza a prezzi abbordabili. Ed io che amo vestirmi bene, ma che al tempo stesso sto attenta anche al fattore prezzo, da quando li ho scoperti sono una loro assidua cliente.

Ho scelto di acquistare un total look questa volta, mi sono ritrovata nella mia wishlist un carrello pieno di abiti che avrei voluto comprare, e mi sono resa conto che quella maglietta e quei jeans strappati dovevano per forza di cose essere miei! E così è stato.

Sono sempre stata una fervente adepta dello Street style, e di molti degli stili che caratterizzano questa definizione, ed è proprio dalle strade che partono le principali tendenze di moda.

COS’E’ LO STREET STYLE?

Lo Street style, o Street wear, letteralmente detto “abbigliamento da strada“non è altro che uno stile di vita, un modo di vivere e giocare con la moda, e  di identificarsi con il proprio modo di essere. E’ soprattutto amato ed utilizzato fra i giovani, che sono diventati il vero e proprio simbolo dello street wear e dello stile urban.

Stile da strada appunto, perché è nelle strade e dalle strade che partono le varie tendenze di moda, per essere poi riproposte dai vari brand internazionali. Non è un unico stile di abbigliamento, ma un insieme di sotto-culture, di genere underground.

Alcuni esempi di street style sono L’urban chic, come quello che ho proposto io oggi, il casual chic, hip hop, lo stile gothic ed il genere hippy.

CHI DETTA LE REGOLE DELLO STREET STYLE

In questo periodo storico sono le blogger più famose a dire la loro in fatto di stile, le abbiamo ammirate negli ultimi giorni, mentre sgambettano fra una sfilata ed un altra, ed abbiamo visto come i fotografi di moda impazziscano per i loro look ed i loro stili spesso eclettici.

Non per niente sono proprio loro le più coccolate dagli stilisti, che non disdegnano di assegnare loro un posto in prima fila delle loro sfilate più importanti, laddove una volta c’erano soltanto addetti ai lavori e giornalisti di moda.

A molti la cosa non piace, ma a queste ragazze va dato il merito, non tanto di conoscere la moda, ma quello di essere delle vere e proprie Influencer in fatto di stili e tendenze moda. Volete sapere qual è il must have della prossima primavera, oppure quali colori saranno in voga nella stagione estiva 2017? Loro sapranno rispondervi senza alcun dubbio

Ed ecco chi sono le regine delle Fashion Week!

E poi ci siamo noi, comuni mortali, ma comunque con la voglia nel nostro piccolo di giocare con la moda. Alcune di noi tutti i giorni sperimentano, magari a casa propria, outfit diversi, con abbinamenti improbabili che magari non metterà mai, c’è la donna che vorrebbe imparare a vestirsi un po’ meglio ma non sa da dove iniziare o quella che sa ciò che fa, e che da queste ragazze non ha bisogno di imparare nulla –  e poi ci sono io, che amo giocare a fare la scema alla luce del sole, portando avanti una passione che è da sempre ben radicata dentro di me.

E’ vero che ognuna ha il proprio stile personale, e che più o meno in ogni donna lo si puo’ identificare. Ma è anche vero che se con la moda non giochi, se non mescoli gli stili, se non cerchi di guardare fuori dagli schemi: Non puoi essere un appassionata di questo settore!

E poi io vado molto ad istinto, mi vesto in base a come mi sento in quel momento, e nell’outfit di oggi mi sentivo molto ragazzina, ma con una consapevolezza della donna che sono diventata (o che sto diventando?)

L’Urban style è la tipologia di abbigliamento che in assoluto mi si addice di più, ho passato tutta la mia adolescenza fra jeans strappati, maglie con stampe e cappellini. E’ il mio stile, la mia copertita di Linus, è quello che più mi fa sentire a mio agio.

Che ne dite dello street style, è lo stile che fa per voi?

firma post

 

 

 

 

Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger

CREDITS:

Ph. Alvise Busetto

T-shirt: Gamiss Fashion

Jeans: Gamiss Fashion

Cappello: Gamiss Fashion

Cardigan: Zara

Sandalo: New look