Articoli

Contouring like a pro: come migliorare la forma del viso /1

Contouring, sempre lui. Gira e rigira la mania per questa tecnica di make-up non accena a sbiadire neanche un po’, anzi!

In commercio, i principali marchi di prodotti per il trucco, continuano a sfornare prodotti sempre più specifici per aiutarci ad attuare al meglio questo gioco di luci ed ombre, che se ben fatto è davvero in grado di cambiarci (in meglio!) la forma del viso.

A vedere le foto ed i video di alcune make-up artist, intendo ovviamente tra le più quotate, attuare questa tecnica sul nostro viso spesso ci appare un impresa impossibile, ad alcune di noi manca il coraggio di provare, perché il rischio di un pasticcio è sempre in attesa dietro l’angolo.

Ma è davvero cosi difficile?

Io direi che con i prodotti giusti, assolutamente no!

Oggi vi spiegherò come lo faccio io, ed anche quali prodotti utilizzo. Non abbiate paura di pasticciare, prendetevi del tempo per provare e riprovare, ed una volta presa un po’ di mano, sarete in grado di applicare questa tecnica alla perfezione!

Da dove inizio? Dalla cosa basilare e quindi più importante, la forma del viso:

Si, perché non esiste un unico modo di fare il contouring, bisogna innanzitutto  capire quali punti del vostro visetto dovete esaltare e quindi illuminare, e quali mettere in ombra in modo da portarli in secondo piano.

Nelle immagini che seguono avrete modo di capire quali sono le i punti di forza da mettere in luce e cosa invece deve essere messo in ombra, a seconda della forma del vostro viso, in moda da avere un punto di riferimento da cui partire:

VISO TONDO

contouring viso tondo

VISO OVALE

contouring viso ovale

VISO A CUORE

viso a cuore contouring

VISO SQUADRATO

contouring viso rettangolare

VISO A DIAMANTE

contouring viso a diamante

Una volta capito le caratteristiche personali del viso di ognuna di noi, arriva il momento della scelta dei prodotti. Ne parleremo lunedì e, come al solito, ci metterò la faccia!