Articoli

Copia il look: La principessina del pop Taylor Swift ed il suo stile bon ton

ornella-nelly-the-ladybugs-beauty-copia-il-look-taylor-swift-fashion blogger italia-consigli di stile-stile vip-trend for trend-come mi vesto-street style-casual look-style blog-

Premetto che io non sono mai stata una fan di Taylor Swift, conosco poche delle sue canzoni, e non ho mai provato particolare interesse al riguardo. La principessina del pop in questione, ne ha fatta tanta di strada da quando con i suoi riccioloni biondi e lunghi e la sua amata chitarra, è diventata famosissima nel mondo della musica country.

Ma non è della sua carriera musicale che vogliamo parlare oggi, ma bensì del suo stile, ed in questo caso si che posso definirmi una sua fan!

PERCHE’ PIACE COSI’ TANTO TAYLOR SWITF

Credo per l’empatia che sa trasmettere alle donne ed alle ragazze come lei, Taylor Swift ha un dono che va oltre lo scrivere musica e cantare. E’ molto brava a trasmettere attraverso i suoi testi le emozioni che lei stessa ha provato e prova, soprattutto per quanto riguarda le sue delusioni d’amore. E molte donne si rappresentano nelle sue vicende di vita.

E poi diciamolo, ha un visetto simpatico e non le manca quasi mai il sorriso.

IL SUO STILE

Una parola? Bon ton.

Taylor Swift è sempre elegante ed impeccabile, anche quando esce dalla palestra. Ha una vera e propria dote nel portare gli abiti, e la raffinatezza non le manca mai.

Non è mai sopra le righe, ma predilige uno stile casual, con colori monocromatici e linee pulite. Indossa spesso e volentieri gonne e vestitini, portate molto corte. D’altronde, come non capirla visto lo stacco di gambe che si ritrova!

ornella-nelly-the-ladybugs-beauty-copia-il-look-taylor-swift-fashion blogger italia-consigli di stile-stile vip-trend for trend-come mi vesto-street style-casual look-style blog-

Bianco e nero sono ovviamente i colori di punta per questo look molto rock, non siamo abituate a vederla così, ma questo stile ci piace molto!

Unico tocco di colore, il suo immancabile (o quasi) rossetto rosso!

ornella-nelly-the-ladybugs-beauty-copia-il-look-taylor-swift-fashion blogger italia-consigli di stile-stile vip-trend for trend-come mi vesto-street style-casual look-style blog

In questo caso la vediamo con uno stile che porta spesso, casual, elegante e raffinata. Con il suo caffè di Starbucks’s nella mano, sembra davvero una donna come tante pronta per andare in ufficio, anche se in realtà è più probabile stia semplicemente andando in palestra! Vita da star, no?

ornella-nelly-the-ladybugs-beauty-copia-il-look-taylor-swift-fashion blogger italia-consigli di stile-stile vip-trend for trend-come mi vesto-street style-casual look-style blog

Partendo dal presupposto che il burgundy anche quest’anno si conferma uno dei colori di stagione, non potevo non scegliere questo look. Primo perché si adatta alle temperature di questi giorni, e poi perché l’abbinamento con il blu è molto azzeccato.

Io ho preferito proporre lo stivaletto nella versione blu, e non petrolio come quelli indossati da Taylor Swift. Trovo che si abbinino di più al look, e che risultino più “portabili”.

Anche oggi abbiamo esaminato il look di un nuovo personaggio, che ne pensate voi del modo di vestire della bellissima Taylor Swift?

Siete d’accordo con me?

A domani con il post sui progressi della Bikini Body Challenge, state sintonizzate per tutte le novità che riguarderanno il blog!

firma post

CREDITS:

IMAGE VIA PINTEREST

Perché amiamo così tanto il Bomber, ed alcuni esempi per abbinarlo al meglio

Tutti ossessionati dal bomber, il modello di giacca, che come abbiamo appurato negli anbi, spesso ritorna in auge. Riproposto dalla fantasiosa creatività degli stilisti, per poi finire direttamente nei nostri armadi.

Una cosa di questo capo però, è rimasta invariata negli anni, e sono le sue peculiarità, come forme abbondanti, cerniera (o bottoni) ed elastico in vita.

La storia di questo capo è molto interessante, nasce inizialmente come giubbotto per i piloti. Ma il passo fra aviazione e street style a quanto pare è breve, ed inizia a diventare nell’immaginario collettivo una specie di must have, specialmente a cavallo tra gli anni ’70 ed ’80.

Chi non ricorda il classico Bomber baseball?

 

E soprattutto, chi non ne ha avuto almeno uno nel proprio armadio!?

Qui vediamo la bellissima Rihanna con una versione moderna ed oversize del Bomber baseball

Qui vediamo la bellissima Rihanna con una versione moderna ed oversize del Bomber baseball

 

Ma arriviamo ai giorni nostri, l’ossessione per il bomber è tuttora viva, la forma ancora una volta non è cambiata, fatta eccezione per il modello oversize, ma a cambiare sono i materiali con cui viene prodotto. E’ stato proposto in tessuti più pregiati, quali ad esempio raso e seta, ed arricchito con inseriti e dettagli glam, oppure impreziosito da ricami floreali e molto femminili.

E la cosa più interessante deve ancora arrivare, infatti a dispetto di ciò che si può credere, le passerelle ci hanno dimostrato che è possibile abbinarlo un po’ con tutti i capi, basta un po’ di fantasia ed un innato senso dello stile.

Ne avete già uno nel vostro armadio? Se la risposta è no, siete ancora in tempo per recuperare!

 

firma post

 

 

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Outfit primavera: La sottile arte di vestirsi a strati

Buongiorno!

Ormai la primavera è arrivata da un po’, finalmente aggiungerei, e con essa sono ritornate le splendide ed improvvise giornate calde e soleggiate, accompagnate da bruschi e repentini cambi di temperature nel bel mezzo del giorno.

In parole povere, ben arrivata alla stagione del CHE CAVOLO MI METTO??!!!

Si perché, svegliarsi alla mattina e decidere un outfit adatto alla giornata in questo periodo è davvero un impresa.

Ed ogni giorno le domande gira e rigira sono sempre le stesse:

Maniche lunghe o corte? Spolverino o direttamente chiodo in pelle? È troppo presto per i sandali aperti???!

Questi ed altrettanti mille sono i dubbi di stile che ci assalgono, e la soluzione è sempre la stessa, vestirsi a strati.

Quindi si al mix and match per quanto riguarda le pesantezze, mescolate capi prettamente estivi ad altri che utilizzate anche nei mesi più freddini, l’effetto sarà oltre che comodo, allo stesso tempo stiloso.

Fregatevene di apparire ridicole, osate un po’ di più, sentitevi sicure ed a vostro agio con qualsiasi abbinamento, anche il più improbabile.

Perché alla fine la moda è anche questo, DIVERTIRSI.

Io non mi faccio problemi di abbinare a sandali e camicetta leggera, un gilet in ecopelliccia per staccare un po’, e sopravvivere ad un leggero venticello che soffia a volte in questi giorni, ma con stile ovviamente!

Oppure potete iniziare a scoprire un po’ le gambe con qualche vestitito leggero e sfizioso, però in contrasto con uno stivale ed un giubbo in pelle da abbinarci.

Allora, osiamo un po’!?!

 

URBAN STYLE BLOGGERblogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italianaurban style bloggerurban style blogger

Camicia: Forever 21

Gilet ecopelliccia: The Shoplowcost

Jeans: Diesel

Sandalo: Boohoo

Ph. Andrea Mangoni http://andreamangoniphoto.blogspot.it/

Il Gilet in ecopelliccia che fa impazzire noi donne: Abbiniamolo così.

Buongiorno!

Parliamo di un capo immancabile nel guardaroba di noi donne, negli ultimi anni torna prepotente alla ribalta il trend dello smanicato super peloso, soprattutto durante la stagione autunno/inverno.

Che dire?

Dico che questo smanicato oltre ad essere caldo e comodo, è anche assolutamente femminile e chic!

In più per quanto riguarda la versione di pelliccia ecologica, avrete anche la rasserenante considerazione che nessun animale sia stato ucciso e torturato per il vostro capo, come invece accade purtroppo per quelli in pelliccia vera.

Negli ultimi tempi poi ho notato che quelli ecologici sono sempre più simili agli originali, molto spesso non è così scontato scambiare un capo in pelliccia con uno eco-fur. Direi ottimo no?!

Questo gilet dona un tocco di stravaganza al nostro look, lo impreziosisce e gli dona un che di lussuoso…

Ancora non vi siete convinte?

Fate ancora parte di quella piccola percentuale di donne che ancora non ne possiedono uno ma siete tentate a procedere con l’acquisto?

Allora ispiratevi con i prossimi look nella gallery a seguire,  vediamo insieme nello specifico qualche esempio per abbinare questo capo.

 

Partiamo con l’abbinamento più semplice, cioè quello con lo smanicato nero:

998132d2c586d6668c49d4e0cdd1a70d 34565fd0fc9aa3b00b61ca54e3d28511 885917b0335c5d80474f9215d24adc97

Come vedete, che sia con un look all black o come nella prima foto sovrapposto al grigio chiaro, il risultato è stiloso e ben riuscito.

 

Se invece sei più coraggiosa oppure non hai nessuna paura di osare un po’, eccoti un paio di esempi di look che faranno di sicuro al tuo caso:

8448a689349414f637cfc1c78495f4c3 642fd0ce4222f40ea6a53b1ea0d17bfe b7016837bd4d4b5f2397621f9ce42a4b

Parola d’ordine, COLORE COLORE COLORE!

Ami i colori neutri e tutte le tonalità dal burro al marroncino senza  ovviamente dimenticare il beige?Se ti riconosci nella descrizione ed ami uno stile più bob ton, ma senza rinunciare ad un pizzico di stravaganza allora i prossimi look sono per te:

9e588c294dc26c8d53bdc91f78a2c7cf 56de880898797d294cbd6e80780f03a9 119a03a362b7d147316dd483b2d94c84 844fe2f4aaac9a5c3a7bc5820ef1939b c6327bb69df869e175019f5e1a368e03

Che sia con un abitino, con una gonna o con il jeans, come vedete il risultato è sempre impeccabile!

Non tralasciamo però la tonalità del grigio, uno dei colori più proposti in questa stagione 2015/2016 e semplice da abbinare quasi quanto il nero:

0df836814e4797643ecc69adb277e8d4 ed8ed934d635ce8405d1847f44255082 de81a2a5f60718f9b9fbbcdd49d9195d

In questo caso lo stile da copiare è l’abbinamento con la camicetta di pizzo. La sovrapposizione di questi due tessuti così diversi ed uno quasi l’estremo dell’altro, offre un risultato super chic assolutamente da imitare!

Al prossimo post

Ornella.