Articoli

Venezia: Quando la città più romantica al mondo, incontra la magia del carnevale

Venezia appunto, non una città ma LA CITTA’, ricca di tutte le sue contraddizioni, della sua aurea di magia e romanticismo, la città dove le strade sono canali e ci si muove con gondole e vaporetti. Insomma, quella che tutto il mondo ci invidia già da molto tempo e che orde di turisti ogni anno fanno il possibile per poter visitare.

Io ho la fortuna di vivere molto vicino a questa meraviglia, così vicina che a volte non ci si rende conto della fortuna che si ha a poterla visitare senza problemi, ma nonostante io sia andata mille e mille volte fin da piccola, non l’avevo mai vista vestita del fascino del carnevale, con tutte le sue maschere ed i suoi abiti ricercati, che la rendono ancora più bella, come se non lo fosse già abbastanza.

Ovviamente sorvolo sulla confusione e la massa di gente che si riversa nelle sue calli in questo periodo, fa anche questo parte del gioco e ci sta’!

Di conseguenza quando mi è stato proposto un servizio fotografico in questa location, ho accettato senza pensarci troppo su ovviamente. Ma niente costume per me, solamente una maschera che ho acquistato personalmente in uno dei tanti negozietti caratteristici della città.

E dopo questa giornata la mia idea rimane alterata, Venezia è davvero magica!

Buon martedì grasso a tutti voi!

Un bacio.

fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia fashion blogger italia

Maglioncino: Bershka

Abito: Imperial

Calza: Calzedonia

Sandalo: New look

Ph: Andrea Mangoni

Un paio di jeans ed il gioco è fatto, quale modello scegliere però?

Il jeans, un capo irrinunciabile che ci salva in quasi tutte le situazioni, talmente versatile che può essere indossato sia in outfit casual, sia in outfit eleganti senza alcun problema.

Di modelli di jeans ne esistono molti, alcuni erano in voga molti anni fa e sono stati riproposti nell’ultima stagione, vedi Mom jeans ad esempio, mentre altri già da molto tempo fanno parte del nostro quotidiano, come ad esempio gli Skinny jeans che da quando sono usciti, non se ne sono mai andati dai nostri armadi.

Ma qual è la differenza fra i vari modelli?

Molte di noi ancora non conoscono del tutto le loro caratteristiche, quindi ho deciso di parlarne oggi in questo articolo e cercare così di capire quale modello è migliore o peggiore per un determinato fisico ed ovviamente cosa più importante, come vanno portati per dare risalto al nostro look.

Per non dilungarmi troppo, visto che modelli e varianti negli anni ne sono state proposte molteplici, oggi parliamo dei quattro modelli di jeans più conosciuti, più attuali e di conseguenza, più venduti!

BOYFRIEND JEANS:

Come dice la parola stessa, sono i jeans del “fidanzato”, prelevati direttamente dal suo armadio. Hanno un taglio prettamente maschile, con cavallo basso e gamba larga.

Essendo un modello tendente al largo, vi consiglio di indossarli con top o maglioncini abbastanza aderenti per non rischiare l’effetto troppo goffo, stanno perfettamente sia con scarpa bassa che con un bel tacco.

 

BOOTCUT JEANS:

E’ un modello che scende molto morbido, alla fine è solo leggermente svasato, la vita normalmente è regolare ed ha il pregio di avere un ottima vestibilità proprio perché non segna la figura ma anzi, esalta le forme.

Come abbigliamento si sposa bene un po’ con tutto, mentre per quanto riguarda la scarpa vi consiglio di puntare sul tacco per questo modello. (soprattutto se non siete altissime)

 

SKINNY JEANS:

Della serie: “più stretto è più femminile mi sento” inutile dire che sia il modello più acquistato degli ultimi anni, esalta moltissimo le nostre gambe e le curve. Ma attenzione, essendo spesso elasticizzati, il rischio “effetto insaccato” purtroppo è dietro l’angolo. Questo modello si adatta perfettamente ad con ogni tipo di scarpe ed abbigliamento, più versatili di così!

 

MOM JEANS:

Direttamente dagli anni ’80, ecco tornare alla ribalta i jeans delle mamme, quelli delle pubblicità americane, un nome su tutti?? ILevis modello 501. Vita alta e gamba molto dritta sono le loro caratteristiche principali.

Questo modello pur essendo comodo, non è cosi facile da portare come può sembrare, anzi, è adatto solo a chi ha  vita stretta ed un fisico longilineo.

 

E voi avete già il vostro modello del cuore?

Il mio l’ho scelto già da un po’, chi mi conosce un po’ di più di sicuro non ha dubbi al riguardo!

firma post

Shorts in pelle neri: Il trend continua.

Ma buongiorno è!

Per la serie “a volte ritornano” eccomi di nuovo qui con voi ad esordire con un nuovo post, tralasciando le ultime festività trascorse, che mi hanno senza dubbio messo a dura prova ( a livello digestivo intendo).

Come avevo lasciato trapelare nel post dove vi facevo gli auguri, ho deciso di prendermi un paio di giorni di relax e riflessione.

Di che vi parlo oggi?

 

Come si puó capire dal titolo, dedico questo post ad un capo un tantino particolare, non facile da portare, ostico da abbinare ma molto sexy e femminile:

Gli shorts in pelle, oppure in ecopelle come quelli che indosso io oggi e che vedrete nelle foto alla fine del post.

Potrebbe sembrare un capo un attimo impegnativo, ed in effetti lo è, ma solo perché è un modello che purtroppo non perdona e quindi non adatto a tutte.

Primo perché, gli abiti in pelle in generale come saprete segnano da matti e se siete anche solo un po’ in sovrappeso l’effetto “insaccato” è dietro l’angolo, se poi aggiungiamo anche il fatto che lo shorts come dice la parola stessa non è niente altro che un pantalocino corto, capirete che non tutte possono portarli.

A me piace moltissimo abbinare questi pantaloncini con i maglioni grossi di lana, la sovrapposizione dei due tessuti è azzeccatissima, oppure stanno bene con una camicetta e magari una bella giacca, per un look molto grintoso!😊

ed252280f1efb6c51f4565c6058f27b2 8e88a8c22cf4be4851d49ecfac0d5f57 7ec257198b8d69a4e8f574bb6837d2d3 short pelle

 

 

In pratica, essendo già questo modello vistoso, potete tranquillamente indossare abiti basic o comunque semplici per finire il look, per non rischiare di strafare.

Nell’abbinamento che ho proposto io oggi, li porto con una top modello peplum semplice, ho optato per il tacco al quale questa volta ho abbinato una calza in pizzo, quindi look all black questa volta.

Che ne dite allora di questo modello? Per me è promosso senza dubbio!

short in pelle short in pelle short in pelle short in pelle

 

 

Top: FOREVER 21

Shorts: SHOPVDUEPUNTOSEI

Calza: CALZEDONIA

Decolletè: BARCA

 

Outfit: Urban style comodo, perfetto per lo shopping pre-natalizio.

Buongiorno!

Allora, li avete comprati tutti i regali alle vostre persone care? Oppure come me siete ancora alla ricerca spasmodica degli ultimi doni e correte qua e la per centri commerciali e negozi? Se il vostro caso è il secondo, e quindi siete sempre le ritardatarie del caso come la sottoscritta, oggi vi propongo un outfit comodo ma al tempo stesso d’effetto e in qualche modo che si addice perfettamente alle nostre corsette o camminate veloci tra una vetrina e l’altra dei negozi, per ultimare gli acquisti pre-natalizi.

Quindi continuo sulla linea del tacco, proprio io che non li portavo praticamente mai, ma che ora mi sto un pochino convertendo: Visto che dopo aver superato i trenta già da un po’, ho anche io una piccola consapevolezza di voler essere più femminile alle volte!

L’outfit è composto in dolcevita e jeggins neri, quindi come dicevo prima molto semplice e basic, ho deciso di staccare con uno smanicato lungo grigio ed un cappotto lungo grigio.

Tocco finale questi tronchetti neri, che sono no comodi, di più! Perfetti per fare la spola tra un negozietto e l’altro, magari per interminabili ore, ma senza rischiare dolori assurdi che uniti allo stress di questi giorni non farebbero altro che rendere ancora più pesante il tutto.

Vi auguro BUONE FESTE, ci vediamo dopo natale!

 

outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping outfit comodo shopping

 

Cappotto: SHOPVDUEPUNTOSEI

Dolcevita: PIAZZA ITALIA

Jeggins: CALZEDONIA

Smanicato: STRADIVARIUS

Bracciale: HOOK BY ROCKME

Tronchetto: BARCA

Ispirazione del lunedì: Outfit comodo ocra e nero.

Buongiorno!

Piano piano sto riuscendo nell’impresa di organizzare il più possibile questo blog, e dopo aver riunito tutte le mie idee, sicuramente dopo le varie feste e festività, vi farò avere un idea completa sulla direzione che ho intenzione di dargli e sulla cadenza giornaliera di ogni post, nel senso che se ad esempio al lunedì parlerò di ispirazioni di moda oppure semplicemente di outfit, cercherò il più possibile di mantenere lo stesso giorno sempre, in modo che abbiate già un idea di cosa pubblicherò e quando.

Detto questo, il post di oggi è semplicemente un post outfit, in questo caso ne ho scelto uno super comodo, ciò che prediligo insomma.

Quindi oggi scarpina bassa, in questo caso una stringata, che è perfetta se siete alla ricerca di comodità ma dovete abbinare la scarpa ad un outfit che non sempre si adatta ad un semplice paio di sneakers.

Inutile dire che io le stringate le utilizzo tantissimo, con i jeans, con le gonne sia lunghe che più corte e poi come in questo caso con un pantalone a culotte. Avete letto il post dove parlo di questo modello di pantalone?? Bhè io vi lascio comunque il link se volete dare un occhiata —-> PANTALONI A CULOTTE, COME PORTARLI.

Altra chicca di questo outfit, visto che io ne ho una vera e propria dipendenza, è il cappello!! Poteva mancare alla mia collezione questo copricapo color ocra?? Certo che no. Ringrazio la mia amica Sara per averlo scovato per me in un outlet, ha capito subito che mi sarebbe piaciuto un sacco.

Vi lascio alle foto e vi do appuntamento a domani per un nuovo post!

Ornella

outfit ocra fashion blog outfit ocra fashion blog outfit ocra fashion blog outfit ocra fashion blog outfit ocra fashion blog outfit ocra fashion blog outfit ocra fashion blog outfit ocra fashion blog outfit ocra fashion blog