Pantaloni Culotte: Una certezza anche per il 2017

UN PAIO DI PANTALONI CULOTTE, MOLTEPLICI STILI

Elegante, romantico, casual, sportivo, e chi più ne ha più ne metta! Sono tantissimi gli stili che si sposano con i pantaloni culotte, ed il succo è sempre lo stesso: noi donne li amiamo alla follia!

Il trend dei pantaloni culotte ha avuto il suo inizio lo scorso anno, ed al momento resiste imperterrito. Questo modello di pantalone donna è tanto semplice quanto ricercato, ed anche questo inverno è stato proposto, ma con tessuti ovviamente un po’ più pesanti.

PANTALONI CULOTTE ED OUTFIT

Partendo dal presupposto che vedremo i pantaloni culotte anche per i prossimi mesi, analizziamo insieme qualche idea outfit per creare look azzeccati con questo capo, soprattutto ora che le temperature sono ai minimi del periodo. Quella che segue è una gallery con i look che mi sono piaciuti di più, e dove i pantaloni culotte sono parte integrante dell’outfit, momento ispirazione quindi!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo so che alcune di voi storceranno il naso, ma per le più freddolose una soluzione c’è! Basta mettere una bella calza ed il gioco è fatto.

Nelle mie foto che seguono la fine del post, sono stato un po’ più coraggiosa del solito, anche se il giorno in cui le ho scattate, le temperature non erano proibitive come lo sono in questi giorni.

Voi cosa ne pensate di questo modello di pantaloni donna? Fate anche voi parte di quelle che non possono proprio farne a meno??

Un bacio.

ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti ornella nelly-the ladybug's beauty-pantaloni culotte-pantaloni donna-pantaloni inverno 2017-pantaloni neri-culottes outfit- culottes pant- pantaloni grigi-pantaloni eleganti donna-pantaloni larghi corti

CREDITI:

Ph. Andrea Mangoni

Pantalone: ZARA

Maglione: HM

Cappotto: ZARA

Scarpe: ADIDAS

Rossetto: MAC

Image via Pinterest

Fashion Alert: Metallizzato is the new black?

ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia

TREND 2016: UNA SOLA PAROLA, METAL!

Ormai anche questo 2016 sta per giungere al termine, ed è quindi arrivato il momento di analizzare quali sono stati i principali trend di questa annata, e quali ci porteremo dietro anche nel 2017! Quello del metallizzato, è stato un vero e proprio boom! Ha avuto inizio nei primi mesi di quest’anno, e nella stagione autunno/inverno sembra non avere cedimenti.

Ma vi siete rese conto, che ultimamente quando guardate le vetrine dei negozi, sono piene zeppe di abiti e accessori color argento, oro o bronzo? Ok che fra poco ci sono le festività, e che a Capodanno un po’ di scintillio male non fa’, ma mi sembra che che i vari brand ci abbiano dato dentro di brutto con la moda del metallizzato.

Durerà?

Secondo me ancora un bel po’, alla fine noi donne amiamo brillare, amiamo la luce ed ovviamente non passare inosservate. Tempo fa’ sono stata da Zara con un amica (strano vero??!!) e lei mi ha parlato di un nuovissimo modello di leggings che il brand ha fatto e che lei aveva visto sul loro e-commerce, quando mi ha mostrato la foto: è stato amore a prima vista!

Erano i leggings grigio metallizzato che porto oggi, li avevano ancora in magazzino perché non avevano fatto a tempo ad esporli, e ce ne siamo comprate un paio a testa senza pensarci troppo due volte, dopodiché sono andati sold out in pochi giorni!

Potevo fermarmi qui?

Ovviamente no, perché il metallizzato a quanto pare è una vera e propria droga, un po’ come i glitter credo! E così quando mi è capitato di trovare una maglia in tinta, l’ho comprata senza rifletterci troppo. Perché se una deve essere stravagante, che almeno possa esserlo fino in fondo!

Nell’outfit di oggi io ho alzato parecchio il tiro con l’abbinamento, ma non ho resistito all’idea di provare ad abbinare il blu elettrico all’argento metallizzato, ma ci sono altri spunti interessanti per abbinare un capo metallizzato e creare così un look perfetto.

ISPIRAZIONI

Scarpe, pantaloni e soprattutto gonne: come sempre è dallo street style che possiamo prendere ispirazione e spunti per i nostri outfit!

Che sia una gonna, un leggings o semplicemente un accessorio, il trend del metallizzato non puo’ che continuare a mietere vittime. Ed anche le più scettiche, prima o poi cadranno nella tentazione di acquistare un capo metal.

Come diceva Rihanna, ” Shine bright like a Diamond” , giusto no?!

Un bacio.

ornella nelly blogger

 

 

ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia ornella nelly-the ladybug's beauty-trend metallizzato-abiti metallizzati-grigio metallizzato-cappotto donna-zara-desigual-tricot vibes-nelly-blogger-fashion blogger -influencer italia

CREDITS:

Ph. Andrea Mangoni

Maglia: BERSHKA

Leggings: ZARA

Cappotto: DESIGUAL

Tronchetto: BARCA STORES

Borsa: PRIMARK

Street Style: Innamorata del colore giallo ocra

ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia

ABBINARE IL GIALLO OCRA 

Buongiorno gente! Sento spesso l’esigenza di parlare dei colori per i nostri abiti ed accessori nei miei post, amo analizzarli e darvi qualche utile consiglio su come abbinarli al meglio. Non so se riesco ogni volta in ciò che mi sono prefissata, ma devo dirvi che mi piace l’idea di sperimentare e di fare ricerche per voi.

Oggi analizzo un colore che non a tutte piace, forse proprio per la difficoltà che spesso si incontra ad abbinarlo: il giallo ocra.

Le tonalità di questo colore sono un mix e variano dal giallo oro ai toni sul marrone chiaro, il giallo ocra non è altro che un derivato del giallo e dell’arancione. Io lo amo molto e lo trovo perfetto nella stagione autunnale, visto che ne rievoca e ricorda il colori.

Non è sempre stato tra le mie grazie come colore, il nostro è stato negli anni un rapporto parecchio altalenante, soprattutto per il fatto che non lo vedevo bene accostato al colore della mia carnagione. Ma poi qualcosa è cambiato, ho iniziato ad apprezzarlo, ad utilizzarlo e soprattutto ho imparato ad abbinarlo come si deve.

Il giallo ocra è un colore che trovo a modo suo molto luminoso, se abbinato nel modo e con i colori giusti, mi evoca calore e mi mette il buon umore quando lo indosso.

QUALI COLORI SONO I PIU’ ADATTI

Nel mio outfit di oggi, ho scelto il mio piumino giallo ocra di Zara (linea basic) ed ho deciso di abbinarlo ad un vestito sui toni del grigio che presenta però delle righette che richiamano questo colore. Per il resto del look sono andata sul sicuro, leggings nero, smanicato sempre nero e stivali Dr. Martens. Uno dei miei tipici outfit per lo street style di tutti i giorni, casual ma con un tocco di colore che non guasta mai.

Quindi tra i colori da abbinare al giallo ocra il nero ed il grigio sono assolutamente tra i migliori, poi visto le tonalità calde questo colore si sposa benissimo anche con il marrone oppure con il color cammello.

Avete mai pensato di abbinare il giallo ocra con le tonalità del bordeaux? Ad esempio marsala e borgongna, se ancora non avevate preso in considerazione questo abbinamento, fatelo un pensierino! Questo tipo di tonalità ha il potere di donare al giallo ocra grande luminosità!

Un altro colore con cui amo abbinare il giallo ocra è il bianco, ci credete ancora alla storia che il bianco non è un colore invernale? Spero proprio di no, ormai le cose sono cambiate ed anche le tonalità candide sono sempre più proposte ed utilizzate per la stagione autunno inverno!

Se avevate ancora qualche dubbio su quanto meraviglioso ed elegante sia questo colore, spero di avervelo tolto, voi come lo abbinereste?

Un bacio.

Nelly.

ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia ornella nelly-the ladybug's beauty-giallo ocra-abbinare il giallo ocra -fashion blogger-fashion blogger italiane-style blogger -blog di moda italia

CREDITS:

Ph. Andrea Mangoni

Piumino: ZARA

Abito: ZARA

Smanicato: STRADIVARIUS

Leggings: CALZEDONIA

Anfibi: DR. MARTENS

Image via Pinterest

American Music Awards: I migliori e peggiori look dal Red Carpet

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

L’EVENTO ED IL RED CARPET

Ci avviciniamo alla fine dell’anno, e fioccano le serate di premiazione per gli artisti che si sono distinti nel campo dell’arte, del cinema, della musica. Domenica sera si è svolta la cerimonia degli American Music Awards, premio nato negli anni Settanta in alternativa ai Grammy Awards, perché la selezione dei finalisti viene fatta sulla base delle vendite.

Due parole sui vincitori: artista dell’anno è stata nominata Ariana Grande, mentre Justin Bieber tanto per cambiare ha fatto incetta di premi, portandone a casa ben quattro.

Ma a  noi – che la musica piace, sì, ma fino a un certo punto – interessava di più il red carpet!

Avevamo già provato a dare i voti ai look un paio di mesi fa, in occasione del Festival del Cinema di Venezia. Ma credo che questa rubrica tornerà spesso, perché penso sia una grande fonte di ispirazione sulle tendenze!

La prima, più che nell’abbigliamento, l’ho notata nelle pettinature. A giudicare dalla acconciature delle cantanti e modelle, quest’anno si va col liscio!

ARIANA GRANDE

La vincitrice degli AMA, Ariana Grande, porta i capelli raccolti in una lunga coda di cavallo. Un modo per esaltare i lineamenti e valorizzare il top semitrasparente

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

HEIDI KLUM

Stessa scelta – quella della coda di cavallo – adottata da una delle top model più belle e longeve sulle passerelle, Heidi Klum. Che invece osa una tutina dorata e sbarluccicante (oro e argento saranno molto di moda).

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

BEBE REXHA

Capelli lisci e sulle spalle per Bebe Rexha, cantante emergente (è stata in tour promozionale in Italia qualche giorno fa). Ma che sbaglia abito. L’ampio decolleté e lo spacco inguinale dell’abito animalier non valorizzano le forme della cantante. Il risultato è aggressivo ma un po’ scomposto.

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

CHRISSY TEIGEN

Tutt’altra classe per la modella Chrissy Teigen (moglie del cantante John Legend). Anche per lei capelli lisci e morbidi sulle spalle, anche per lei abito (nero stavolta) con spacco da record. Mise audace, resa ancora più provocatoria dalla schiena nuda. Eppure il risultato è elegante e per niente volgare.

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

LOOK CANDIDO PER GIGI HADID E LADY GAGA 

Puntano sul bianco la modella del momento, Gigi Hadid ( Da mozzare il fiato!), con un traforato di pizzo che lascia poco all’immaginazione, e Lady Gaga, più prevedibile in uno smoking bianco indossato senza camicetta.

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

MILLA JOVOVICH

Nero traforato anche per la modella e attrice Milla Jovovich, anche se lei ci ha abituato a outfit più eleganti.

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

NOAH CYRUS

Pollice verso, infine, per Noah Cyrus, invitata perché è sorella della ben più famosa Miley. Siamo abituati a vedere la cantante praticamente nuda in tutte le occasioni, mentre Noah compie una scelta che cerca di mettere assieme alcune delle tendenze del momento, ma senza particolare grazia.

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

Come intravisto prima, le trasparenze saranno un must dell’inverno a venire. E il mutandone scuro era stato protagonista anche a Venezia. La fantasia floreale però disturba il tutto. Anche il capello liscio e lungo segue gli ultimi dettami della moda, ma la riga centrale fa un po’ troppo l’effetto Morticia Addams nel suo caso.

CIARA

Il suo look mi è piaciuto molto, soprattutto perché questa bellissima “mom to be” ha preferito coprire il pancino, ma non rinunciando ad un tocco di femminilità dato dalle splendide gambe in vista, promossa!

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

LA PRINCIPESSINA SELENA

Non sono una fan sfegatata di Selena Gomez, ma devo dire che questo suo look per il red carpet mi è piaciuto tantissimo! Un semplice abito rosso con spalline strette e taglio ad A, Capelli raccolti in una coda e sei subito una principessina, bellissima!

the ladybug's beauty-american music awards-red carpet look-stili e tendenze

Allora, siete d’accordo con i miei giudizi?

A domani!

 

Regole di stile: Quali scarpe abbinare ad una gonna midi? I look da copiare

Tagli capelli 2016: Il Bob, ecco i 20 migliori look assolutamente da copiare

Se parliamo di tagli capelli 2016, come posso non nominare il caschetto lungo, anche detto long bob? Vi sarete rese conto anche voi, sfogliando le varie riviste di moda oppure nei vari tappeti rossi, che il bob lungo si conferma anche per l’autunno il taglio più copiato, ed ammirato!

Negli anni è stato visto e rivisto, ma è sempre un piacere guardarlo tornare in auge, perché trovo dia una forma molto particolare al viso, e che sia un taglio capelli molto moderno ed all’avanguardia.

BOB E LONG BOB

Prendiamo Olivia Palermo ad esempio, una delle socialite ed it girl più famosa d’america (e del mondo) ha fatto di questo taglio una vera icona, e quando pensiamo ad un taglio per capelli medi long bob, molto spesso ci ritroviamo a pensare a lei.

Di tipologie di tagli a caschetto più o meno lunghi ce ne sono alcune, il bob può essere portato lungo, liscio, mosso, scalato oppure pari. Le varianti quindi sono tante, l’importante è trovare quello che più ci si addice.

Ed oggi ho deciso di darvi una mano, mostrandovi quali a mio parere sono i migliori look capelli da copiare, sia che abbiate capelli lunghi o medi.

Da quando io ho deciso di provare questo taglio, nel mio caso con capelli pari, devo dirvi che non mi sono mai minimamente pentita, e per una che avrebbe sempre di continuo il desiderio di cambiare look, direi che è una grande conquista!

Io porto un long bob, con base scura e lunghezze più chiare. Ma questo taglio sta bene con qualsiasi colore di capelli ed acconciatura, l’unica cosa a cui dovete fare attenzione è: La forma del vostro viso.

Se avete un viso troppo allungato o con lineamenti molto marcati, l’ideale è un caschetto lungo scalato, in modo da addolcire le forme, cosa che un bob a lunghezza pari, anche sulla parte davanti, andrebbe ad enfatizzare.

Ora basta con le spiegazioni, se ancora non siete convinte, ecco i tagli capelli che dovete assolutamente copiare!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Total look Gamiss Fashion: Chi detta le regole dello Street Style?

lettera-di recente ho fatto una delle mie capatine nel mio sito del cuore Gamiss Fashion. Ricordate? Ve ne ho parlato di recente in QUESTO post, è un fornitissimo negozio online dove poter acquistare abiti ed accessori di tendenza a prezzi abbordabili. Ed io che amo vestirmi bene, ma che al tempo stesso sto attenta anche al fattore prezzo, da quando li ho scoperti sono una loro assidua cliente.

Ho scelto di acquistare un total look questa volta, mi sono ritrovata nella mia wishlist un carrello pieno di abiti che avrei voluto comprare, e mi sono resa conto che quella maglietta e quei jeans strappati dovevano per forza di cose essere miei! E così è stato.

Sono sempre stata una fervente adepta dello Street style, e di molti degli stili che caratterizzano questa definizione, ed è proprio dalle strade che partono le principali tendenze di moda.

COS’E’ LO STREET STYLE?

Lo Street style, o Street wear, letteralmente detto “abbigliamento da strada“non è altro che uno stile di vita, un modo di vivere e giocare con la moda, e  di identificarsi con il proprio modo di essere. E’ soprattutto amato ed utilizzato fra i giovani, che sono diventati il vero e proprio simbolo dello street wear e dello stile urban.

Stile da strada appunto, perché è nelle strade e dalle strade che partono le varie tendenze di moda, per essere poi riproposte dai vari brand internazionali. Non è un unico stile di abbigliamento, ma un insieme di sotto-culture, di genere underground.

Alcuni esempi di street style sono L’urban chic, come quello che ho proposto io oggi, il casual chic, hip hop, lo stile gothic ed il genere hippy.

CHI DETTA LE REGOLE DELLO STREET STYLE

In questo periodo storico sono le blogger più famose a dire la loro in fatto di stile, le abbiamo ammirate negli ultimi giorni, mentre sgambettano fra una sfilata ed un altra, ed abbiamo visto come i fotografi di moda impazziscano per i loro look ed i loro stili spesso eclettici.

Non per niente sono proprio loro le più coccolate dagli stilisti, che non disdegnano di assegnare loro un posto in prima fila delle loro sfilate più importanti, laddove una volta c’erano soltanto addetti ai lavori e giornalisti di moda.

A molti la cosa non piace, ma a queste ragazze va dato il merito, non tanto di conoscere la moda, ma quello di essere delle vere e proprie Influencer in fatto di stili e tendenze moda. Volete sapere qual è il must have della prossima primavera, oppure quali colori saranno in voga nella stagione estiva 2017? Loro sapranno rispondervi senza alcun dubbio

Ed ecco chi sono le regine delle Fashion Week!

E poi ci siamo noi, comuni mortali, ma comunque con la voglia nel nostro piccolo di giocare con la moda. Alcune di noi tutti i giorni sperimentano, magari a casa propria, outfit diversi, con abbinamenti improbabili che magari non metterà mai, c’è la donna che vorrebbe imparare a vestirsi un po’ meglio ma non sa da dove iniziare o quella che sa ciò che fa, e che da queste ragazze non ha bisogno di imparare nulla –  e poi ci sono io, che amo giocare a fare la scema alla luce del sole, portando avanti una passione che è da sempre ben radicata dentro di me.

E’ vero che ognuna ha il proprio stile personale, e che più o meno in ogni donna lo si puo’ identificare. Ma è anche vero che se con la moda non giochi, se non mescoli gli stili, se non cerchi di guardare fuori dagli schemi: Non puoi essere un appassionata di questo settore!

E poi io vado molto ad istinto, mi vesto in base a come mi sento in quel momento, e nell’outfit di oggi mi sentivo molto ragazzina, ma con una consapevolezza della donna che sono diventata (o che sto diventando?)

L’Urban style è la tipologia di abbigliamento che in assoluto mi si addice di più, ho passato tutta la mia adolescenza fra jeans strappati, maglie con stampe e cappellini. E’ il mio stile, la mia copertita di Linus, è quello che più mi fa sentire a mio agio.

Che ne dite dello street style, è lo stile che fa per voi?

firma post

 

 

 

 

Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger Gamiss Fashion - ornella nelly - the ladybug's beauty - fashion blog - blogger italiana - miglior blog italia - consigli di stile - regole di stile - street style - outfit blogger

CREDITS:

Ph. Alvise Busetto

T-shirt: Gamiss Fashion

Jeans: Gamiss Fashion

Cappello: Gamiss Fashion

Cardigan: Zara

Sandalo: New look

Vita alta: 15 idee outfit per portarla al meglio

Parliamo della tanto amata, ammirata e osannata moda a vita alta. Troppo spesso ci piace, ma solo sulle altre donne, forse perché non abbiamo il coraggio di portarla.

Chi di voi, in un attimo di propria impavida sicurezza personale, non ha acquistato almeno un capo con queste caratteristiche, per poi relegarlo il più delle volte nel proprio armadio?

Per quanto mi riguarda devo dire: PRESENTE!

Perché, soprattutto per quanto riguarda i pantaloni, spesso è difficile sentirsi a proprio agio, una volta che abbiamo avuto il coraggio di indossarli.

Ma possiamo portarla tutte la vita alta?

La risposta, come è immaginabile, è NO.

Una caratteristica su tutte è imprescindibile: E’ necessario avere la vita abbastanza stretta, altrimenti il risultato non sarà per niente piacevole, in più il rischio è di risultare poco aggraziate, insomma, un vero disastro!

Su tutte, sono le donne con la forma del corpo che ricorda una clessidra, ad essere le migliori candidate per questo tipo di look, soprattutto per quanto concerne i pantaloni a vita alta. Ma non è tutto perduto, una gonna con taglio ad A oppure a palloncino, oppure un pantalone a palazzo che tende a non segnare troppo i fianchi: Possono essere indossati anche dalle meno magre, facendo attenzione alle giuste proporzioni.

Qualche esempio?

Le meravigliose donne in queste foto hanno interpretato a loro modo lo stile vita alta, giocando con la morbidezza dei tessuti ed i tagli e le geometrie dei capi. Promosse!

Ma come portare ed abbinare al meglio i capi a vita alta?

Rispondo a quest’ultima domanda con 15 idee outfit che a mio parere sono perfette ed assolutamente da copiare!

firma post

 

 

 

 

 

73Venezia, i look più belli e più brutti della Mostra del Cinema

Care amiche,

gli eventi mondani, le feste, gli appuntamenti più o meno vip mi lasciano abbastanza indifferente devo dire. Ma, da appassionata di moda quale sono, non me ne perdo uno (anche se solo attraverso gli articoli di giornale!) per studiare e ammirare i look di attrici e cantanti.

I miei preferiti sono quelli legati al mondo di Mtv: dai Movie Awards agli European Music Awards, guardo sempre con con curiosità l’abbigliamento degli ospiti, mentre percorrono il red carpet.Ci sono situazioni – come la notte degli Oscar – in cui le attrici cercano di dare veramente il meglio di sé.

In questi giorni, a Venezia, è in corso la 73esima edizione della Mostra del Cinema. Al Lido sono arrivate attrici e starlette da tutto il mondo. Mi sono divertita a selezionare un po’ di immagini (trovate in rete) dei loro passaggi sul tappeto rosso e dirvi cosa ne penso.

Allora, cominciamo?

Parto dalla madrina dell’edizione di quest’anno, Sonia Bergamasco, con un abito di Giorgio Armani Privè. Dopo il bagno nelle acque del Lido, emerge come una vera e propria sirena. Re Giorgio Armani continua a non sbagliare un colpo!

Sonia Bergamasco

Mi piace anche l’outfit di Anna Safroncik, che indossa un abito di Alberta Ferretti. Il giallo è un colore molto difficile da portare: bisogna avere la personalità di Michelle Obama per usare questo colore senza paura!

Il rischio infatti è quello di provocare l’effetto pulcino. Questo modello, quasi un peplo romano, può avere accessori solo neri: la fascia sulla vita e la piccola pochette. Complimenti per il coraggio!

Anna Safroncik - Alberta Ferretti

Sbaglia tutto Lola Ponce, che indossa un abito di Lucille Creations. Le trasparenze sono sempre, anzi quasi sempre, affascinanti.

Ma le spalline svolazzanti sembrano quelle di una armatura. Il mutandone nero in trasparenza (che sarà un must del prossimo inverno) lascia scoperto un pezzo di pancia, sul quale un ricamo della gonna traccia una linea poco elegante. Lola ha un fisico a dir poco perfetto, e l’abito non l’ha valorizzato, anzi.

Lola Ponce

Sono curiosa di vedere in un negozio l’abito della collezione che l’istrionico Jean Paul Gaultier ha preparato per la catena OVS.

Credo che qualsiasi cosa stia bene addosso alla modella Bianca Balti, con quel chilometro e mezzo di gambe!

Questo curioso impermeabile corto davanti e lungo dietro potrebbe essere un bel capo da portare anche con un paio di jeans. Meravigliosa!

Bianca Balti

Anche questo abito è solo da passerella, ma credo che l’abbinata Naomi Campbell – Versace sia una delle più riuscite dell’alta moda.

La top delle top porta con una nonchalance incredibile un abito nero con i reverse rossi, una profondissima scollatura a V ed uno spacco inguinale eppure castigato. Bellissima.

Naomi Campbell - Atelier Versace

E visto che parliamo di spacchi inguinali, togliamoci subito il sassolino dalla scarpa. Stendiamo un velo pietoso sulla mise di Giulia Salemi, “vestita” da Manzini Fashion.

Ha sicuramente ottenuto il risultato di far parlare di sé a tutte le latitudini. Ma siamo sicuri che abbia fatto la mossa giusta? C’è un limite a tutto, e lei lo ha ampiamente superato.

Giulia Salemi

 

Mi ha colpito l’abito con pantaloni lunghissimi e una sola spallina dell’attrice Ashley Greene (vi ricordate di Twilight?), confezionato da Saloni.

La tonalità, poi, quella color marsala, è una delle mie preferite.

Ashley Greene - Saloni

 

Ci avviamo velocemente verso la conclusione. Amo i jeans, anche se l’abito intero lungo è un po’ impegnativo. Mi fa, con tutto il rispetto, un po’ l’effetto “La casa nella prateria”. Ma ve ne parlo perché a Venezia si è verificata la coincidenza che tutti temono: due attrici con lo stesso abito, o comunque molto simile a parte qualche dettaglio: Elisa SednaouiMia Moretti, entrambe con un abito Twin Set Simona Barbieri.

Tra le due vince la Sednaoui, che lo porta in maniera più fresca e spigliata.

Mia Moretti - Twin Set Simona Barbieri

Elisa Sednaoui - Twin Set Simona Barbieri

Mi è piaciuto tantissimo questo particolarissimo abito indossato dalla giornalista Rula Jebreal.

Disegnato da Valentino, sembra quello di una regina egiziana (i più maligni diranno invece che assomiglia alla disneyana Pocahontas). Lo trovo molto elegante e non troppo impegnativo.

Rula Jebreal

Ultima ma non ultima, una delle mie preferite, Belen Rodriguez. Il suo stile è sempre sexy e accattivante, la sua personalità (e il suo fisico) le permettono di valorizzare ogni cosa che indossa. Vi confesso che ero rimasta un po’ perplessa con l’abito rosa di Alberta Ferretti, una scelta colore, che non mi ha convinto del tutto.

Belen Rodriguez

Ma anche stavolta è riuscita a non deludermi, con uno strepitoso abito nero di pizzo, sempre di Alberta Ferretti. Anche qui (vi ricordate, ne abbiamo parlato prima) c’è il mutandone nero in trasparenza. Ma l’insieme è elegantissimo, il ricamo sulle maniche e sulla gonna di una finezza unica. Anche la scarpa nera, con tacco a spillo, è essenziale e senza fronzoli che la appesantiscano. Brava Belen!

Belen Rodriguez - Alberta Ferretti 2

 

Siete d’accordo con me sui voti? Fatemi sapere cosa ne pensate voi!

firma post

Converse 2016: 25 idee outfit che devi assolutamente copiare

O le ami, o le odi. Ovviamente mi riferisco alle Converse, le sneakers per eccellenza, che accompagnano la nostra quotidianità da tantissimi anni ormai.

Ma quando parliamo di Converse, a cosa ci riferiamo precisamente?

Converse è il nome dell’azienda, che ormai da più di un secolo produce calzature. Il loro modello di punta sono le Converse All star, anche dette Chuck Taylor per via del nome di colui che le creò nel 1923.

La loro popolarità è cresciuta con gli anni, fino ad arrivare al boom degli anni ’90, periodo in cui non eri nessuno se non possedevi almeno un paio di sneakers Converse.

Credo che il successo delle Converse sia dovuto a 3 principali fattori:

  • ORIGINALITÀ DEL MODELLO
  • NUMEROSE VARIAZIONI COLORI E MATERIALI DISPONIBILI
  • I VARI PERSONAGGI  FAMOSI CHE NE HANNO FATTO UN MUST HAVE

Indossarle in fin dei conti è piuttosto semplice, e non è difficile quindi abbinarle e crearci attorno un determinato outfit. Ma le Converse sono talmente versatili, che è sempre una buona idea prendere qualche spunto su tutti i possibili outfit che possiamo creare grazie a queste sneakers!

Oggi ho selezionato per voi 25 abbinamenti che, se ancora non l’avete fatto, dovete assolutamente copiare e fare vostri!

Bacio.

firma post