Vestiti e vestitini: Ma questo quando cacchio lo metto?

Sempre la solita storia, gli armadi di noi donne sono pieni zeppi di loro, quegli abiti un po’ strani e particolari che abbiamo acquistato in un momento di poca lucidità, quando la nostra mente diceva: “Prendilo, prima o poi troverai l’occasione giusta per indossarlo, avanti!”. E tu cosa fai, non lo prendi?

Vorrai mica trovarti impreparata quando riceverai l’invito per un cocktail a bordo piscina, o per un matrimonio country chic? Si, come no.

Il suo posto tanto lo sappiamo qual è, relegato in un angolo del tuo armadio fino a chissà quale improbabile occasione!

Ma ogni brava donnina che si rispetti, munita di sfacciataggine e convinzione tutta sua, ogni tot tempo quell’abitino deve per forza tirarlo fuori e riprovarlo, sia mai che ci appaia per un momento meno insensato di quello che è.

Ma il bello di noi pazze donne alla fine è anche questo. Ma che ne sanno gli uomini??!!!

Alzi la mano chi non si è ritrovata in questo disagio, o sbaglio?

Ph. Andrea Mangoni http://andreamangoniphoto.blogspot.it/

best blog italia

blogger italiana

best blogger italiana

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Pink run: Ma che ci facevo li?

Pink run. Io non ne avevo mai sentito parlare prima di due mesi a questa parte. Ma cos’è?

E’ una corsa non competitiva rivolta alle sole donne, il cui unico obiettivo è quello di fare del bene, raccogliendo fondi a favore di associazioni Onlus. Il bello di questa corsa, che ha un percorso di 8 km è il fatto che si svolga all’interno del centro storico di Padova, con partenza dal Prato della Valle.

E fino a qui, tutto bene. Ma io che c’entro con tutto questo?

Mettiamo caso che tu sia l’anti sport in persona, ed in questa descrizione mi ci ritrovo alla grande. Che per quanto tu abbia provato non hai mai amato minimamente la corsa, e che tutte le volte che ci hai tentato dopo un paio di km di annoiavi di brutto, per poi rinunciare e tornartene a casa.

Mettiamo pure caso che un bel giorno qualcuno non si sa come ti convince a partecipare ad una 8 km, che è oltretutto per una buona causa, ed è composta da sole donne.

Poco importa, rinunci perché tu la corsa la odi.

Ma metti caso, che colei che ti ha fatto la proposta, sia una di quelle persone speciali che poche volte incrociano la tua strada nel corso della tua esistenza, allora che fai?

Bhè, ti fai contagiare dal suo amore per la vita e dal suo entusiasmo e ti lasci trascinare dagli eventi.

E non sei l’unica!

Ieri alla partenza eravamo in 11 pazze, con le nostre coroncine di fiori in testa rigorosamente in tinta. E dopo i vari tentennamenti e difficoltà nell’incontrarci per gli allenamenti, alla fine eravamo la.

E vi dico la verità, neanche in quel momento ero davvero convinta, fino a che non siamo arrivate al traguardo tutte assieme e per mano. L’emozione è stata indescrivibile.

La forza di noi donne, ragazze, e mamme. Celebrata in una giornata simbolo per noi.

Al prossimo anno Pink amiche!

Belle fuori e dentro.

Non capisco questa continua scelta di noi donne di ostinarsi a dimostrare la nostra intelligenza, di voler a tutti i costi palesare di avere gli attributi ed un carattere forte e deciso. Di essere sempre sicure di noi stesse nonostante tutto, in ogni anfratto delle nostre vite.

Ma tutto questo per chi lo facciamo? A chi serve??

Purtroppo molto spesso ciò che alcune di noi fanno trapelare, non corrisponde a ciò che siamo realmente, oppure è semplicemente una parte, una facciata.

Dovremmo imparare tutti, e non solo noi donne, a non aver timore a svelare le nostre indecisioni, a non avere paura di palesare le nostre insicurezze e debolezze.

Chi lo ha detto che una donna che sa prendersi in giro ed essere buffa ed auto-ironica in alcune situazioni, sia meno intelligente di una perennemente impostata ed in apparenza seria e sicura di se??

Eh già.

Perché di donne belle e vuote, a quanto pare ne è pieno il mondo, ma se invece la bellezza voi l’avete anche dentro, non sforzatevi di mostrarla.

Sarà già talmente evidente, negli occhi di chi ha l’intelligenza per vederla.

Scusate lo sfogo!

blogger italiana (1)

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Abito: Zara

Sandalo: Bershka

Ph. Andrea Mangoni http://andreamangoniphoto.blogspot.it/

 

 

Fashion blogger o casalinga disperata?

Ma guarda quella, perde le sue giornate a giocare a fare la fashion blogger, a trent’anni ancora così è ridotta.. Queste ed altre cose a volte peggiori pensa chi non mi conosce veramente.

Va bene lo ammetto, non faccio proprio nulla per far credere il contrario.

Semplicemente non me ne può fregare di meno di cosa si mette in testa la gente, tutti pronti a dipingerti alla prima occasione ciò che non sei.

Mi piacerebbe dirvi tutto il contrario, che sono perfetta, che sono una mamma modello e che la mia casa è sempre in ordine e lustra. Ma mi tocca dirvi che in realtà sono una super cialtrona, che sono ritardataria cronica fin dalla nascita credo, e che vivo nella confusione totale, in cui tra l’altro mi ritrovo alla grande.

Però sono felice e non mi manca niente, mi prendo cura della mia famiglia a modo mio, ma non gli faccio mancare nulla di ciò che conta, faccio le pulizie in casa senza un programma, ma mi ritrovo giochi e giochetti ovunque nonostante tutti i miei sforzi.

Stiro, anche se la mia relazione con il ferro da stiro è più che complicata, ma lo faccio anche se sono più le volte che lascio che la pila di vestiti si accumuli.

Posso definirmi una casalinga disperata? Senza dubbio!

Ma se poi riesco a ritagliarmi qualche spazio qua e la per fare ciò che mi piace, non credo di fare male a nessuno in fondo.

Abbiamo capito che la mia vita tanto fashion non è, e non cercherò mai di farvi credere il contrario. Ma piena, intensa, stravagante, mai noiosa, esilarante, appassionata e FELICE, questo si.

FELICE!

In pratica non sono altro che una mamma che gioca a fare la blogger, ma che lo fa’ con passione.

Quindi?? Mai prendersi troppo sul serio, che vi divertite di sicuro di più!

Un bacio.

blogger italianablogger italianablogger italiana (3)blogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italianablogger italiana

Maglia: Zara

Gonna: Stradivarius

Scarpa: Barca Stores

Ph. Andrea Mangoni http://andreamangoniphoto.blogspot.it/

In forma prima dell’estate? Con la bikini body guide si può!

Finalmente riesco a riprendere le redini del mio blog ed a ricominciare con la mia routine! Come ho accennato nei social, ho avuto qualche problema di salute negli ultimi giorni, che non mi hanno permesso di seguire il mio sito come avrei dovuto, ma che anzi non mi hanno dato la possibilità di pubblicare nuovi articoli.

Oggi finalmente si riparte con il solito tram tram di post vari e consigli, vi parlo di un metodo di allenamento che a me ha letteralmente cambiato la vita.

Quindi se visto l’arrivo della primavera vi state iniziando a domandare se esista o meno un metodo adatto ad arrivare preparate alla prova costume, per quelle che ancora non lo sanno dico: Si, esiste!

Parlo della famosissima Bikini body guide. Una guida di fitness redatta da una personal trainer australiana che risponde al nome di Kayla Itsines.

La guida di per se è molto semplice da seguire ma allo stesso tempo molto tosta, ci vuole costanza e moltissima forza d’animo, ma se avrete la volontà giusta potrete ottenere risultati incredibili.

L’anno scorso l’ho seguita e devo dire che sono stata super sorpresa dei risultati ottenuti, ed ora ho deciso di ricominciarla un altra volta in vista dell’estate.

Moltissimi di voi ovviamente la conoscono bene, ma se qualcuno ancora non ne ha sentito parlare, scrivetemi pure e sarò felicissima di rispondere a tutte le vostre domande.

E che l’allenamento abbia inizio!

Bikini body guide bloggerBikini body guide bloggerBikini body guide bloggerBikini body guide bloggerBikini body guide bloggerBikini body guide bloggerBikini body guide bloggerBikini body guide blogger

 

Chi dice Donna, dice dono

Un po’ di tempo fa’, mi é capitato di leggere di sfuggita qualche riga su un post, proprio uno di quelli che trovi sfogliando in maniera distratta e confusa sui social, quando non hai niente da fare se non cazzeggiare qualche minuto per occuparti un po’ la mente.

Mi é saltato agli occhi un post che alla fine ha catturato la mia attenzione, e se l’é tenuta stretta. Poche righe condivise migliaia di volte che una donna come me ha avuto la bravura ed il coraggio di scrivere, che racchiudono l’essenza di cio’ che noi donne dovremmo essere, il manifesto di tutto cio’ che dovrebbe rappresentare la nostra vita. Insomma, poche frasi ma che fanno riflettere.

Noi donne siamo un dono, e quando lo scrivo nero su bianco lo faccio non convinzione, dobbiamo finirla di nascondere il nostro essere e vivere la nostra vita senza remore e paure, senza timore di squallidi giudizi.

Le foto che ho caricato oggi sono un po’ diverse rispetto a quelle a cui vi ho abituato finora, e proprio per questo le amo. Sono la dimostrazione che noi donne non dobbiamo avere paura di sentirci un po’ sensuali a volte, soprattutto per noi stesse.

Sono piacevolmente sorpresa a vedermi cosi, proprio io che ho sempre giocato a fare il maschiaccio, io che quando distribuivano la femminilità ero in fila per le gambe storte, io che in ogni foto sembro super incazzata perchè altrimenti riderei ad ogni scatto. Si proprio io, ed un grazie doveroso al fotografo che ha tirato fuori da me cio’ che neanche credevo di avere❤️

donna sexy blog
“Fallo.Indossa quel vestito troppo stretto.

Sciogli i capelli.

Alzati e balla.

Trova ragioni per ridere.

Fai l’amore.

Crea qualcosa di bello.

Parla.

Riconosci il tuo valore.

Non scusarti più per la tua magia e smetti di nascondere la tua luce.

Amati.

Perdonati.

Fai spazio all’imprevisto.

Smetti di aspettare il momento giusto, fallo ora.

Ignora quello che la gente pensa di te.

Perchè alla fine sarai tu a dover rispondere per tutte le cose che non hai detto, le persone che non hai amato, le cose che non hai fatto ed i luoghi dove non sei andata.

Fallo, adesso.”

— (B.Hampton)

donna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blogdonna sexy blog

Ph. Andrea Mangoni http://andreamangoniphoto.blogspot.it/

Abito: Forever 21

Scarpa: Barca Stores

Fai un bel respiro, fregatene di tutto e tutti, e buttati.

Sto vivendo un periodo della mia vita intenso, ricco di emozioni di ogni tipo, un periodo che senza problemi potrei definire il più felice e magico in un certo senso.

Non ho niente di particolare in realtà, niente di materiale o che sia palpabile, ma solo piccole sensazioni che mi donano lunghi sprazzi di felicità e serenità.

Personalmente sono sempre stata una che le cose belle se le va un po’ a cercare, anche se non troppo spesso con fortuna, e quando ho finalmente preso la decisione di aprire questo blog, non sapevo neanche io cosa aspettarmi, cosa sarebbe accaduto e cosa magari accadrà. Ho agito d’impulso e basta.

Semplicemente ho deciso per una volta nella mia vita di buttarmi, ma al volo proprio, di fregarmene assolutamente di tutti i benpensanti, quelli che ti aspettano al confine delle tue paure, con il loro bel ditino puntato, quelli che ti giudicano senza conoscerti veramente, che per troppo tempo mi hanno reso loro schiava.

Ma adesso no, ora tutto è diverso, ora io sono diversa, perchè credo in ciò che stò facendo e per me è più che abbastanza. E ci credo tanto, magari sbagliando, ma a questo punto me ne frego.

E se poi alcuni saranno al varco ad attendere la mia “caduta”, ben venga anche questa lezione, che per me sarà una forza ed una cicatrice in più, mentre per loro una magra ed effimera soddisfazione.

E nonostante ogni sera io mi chieda comunque se davvero posso farcela a raggiungere i miei obiettivi, poco importa se non ho una risposta pronta, faccio un bel respiro e non ho bisogno di chiudere gli occhi, perchè sognare, quello lo faccio anche quando sono aperti.

Il mondo è nelle mani di coloro che hanno il coraggio di sognare e di correre

il rischio di vivere i propri sogni.

Paulo Coelho

Se avete un sogno, fregatevene di tutto e tutti, buttatevi!

 

Ci vediamo domani con le foto del mio ultimo set fotografico.

Un bacio.

Ornella

ornella varini fashion blog best fashion blog italia best fashion blog italia

 

 

 

Buon natale a tutti voi!

Auguro a tutti/e voi di poter passare un natale meraviglioso, sereno come questo che sto passando io, accanto a coloro che danno un senso a tutto il mio mondo.❤️

Io nel frattempo approfitteró di questi giorni di riposo per trarre piú ispirazioni possibili per i prossimi post, cercando di migliorarmi continuamente e di non deludervi, la strada è lunga ed in salita.

A prestissimo!

ff2cf89049fdff83c8a03b76209f8029