Tagli capelli 2016: Il Bob, ecco i 20 migliori look assolutamente da copiare

Se parliamo di tagli capelli 2016, come posso non nominare il caschetto lungo, anche detto long bob? Vi sarete rese conto anche voi, sfogliando le varie riviste di moda oppure nei vari tappeti rossi, che il bob lungo si conferma anche per l’autunno il taglio più copiato, ed ammirato!

Negli anni è stato visto e rivisto, ma è sempre un piacere guardarlo tornare in auge, perché trovo dia una forma molto particolare al viso, e che sia un taglio capelli molto moderno ed all’avanguardia.

BOB E LONG BOB

Prendiamo Olivia Palermo ad esempio, una delle socialite ed it girl più famosa d’america (e del mondo) ha fatto di questo taglio una vera icona, e quando pensiamo ad un taglio per capelli medi long bob, molto spesso ci ritroviamo a pensare a lei.

Di tipologie di tagli a caschetto più o meno lunghi ce ne sono alcune, il bob può essere portato lungo, liscio, mosso, scalato oppure pari. Le varianti quindi sono tante, l’importante è trovare quello che più ci si addice.

Ed oggi ho deciso di darvi una mano, mostrandovi quali a mio parere sono i migliori look capelli da copiare, sia che abbiate capelli lunghi o medi.

Da quando io ho deciso di provare questo taglio, nel mio caso con capelli pari, devo dirvi che non mi sono mai minimamente pentita, e per una che avrebbe sempre di continuo il desiderio di cambiare look, direi che è una grande conquista!

Io porto un long bob, con base scura e lunghezze più chiare. Ma questo taglio sta bene con qualsiasi colore di capelli ed acconciatura, l’unica cosa a cui dovete fare attenzione è: La forma del vostro viso.

Se avete un viso troppo allungato o con lineamenti molto marcati, l’ideale è un caschetto lungo scalato, in modo da addolcire le forme, cosa che un bob a lunghezza pari, anche sulla parte davanti, andrebbe ad enfatizzare.

Ora basta con le spiegazioni, se ancora non siete convinte, ecco i tagli capelli che dovete assolutamente copiare!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Oli per corpo e capelli: Ecco i fantastici 5 che non dovrebbero mai mancare nella tua routine quotidiana

L’AMORE PER GLI OLI

Dire che noi donne amiamo gli oli, è dire una sacrosanta verità. Ed fin dai tempi antichi, questa cosa non è mai cambiata. Con i loro profumi, le fragranze inconfondibili ed i loro mille nomi e proprietà.

Si, perché di oli al mondo ne esistono tantissime tipologie, ed ognuno ha un suo specifico utilizzo.
La domanda è: Alla luce di un mercato sempre più ricco e fiorente, quali sono gli indispensabili?

Cioè, a quali oli non possiamo proprio rinunciare nella nostra routine di benessere?

Lo ammetto, non sono una da sempre fan di creme e prodotti corpo,  purtroppo proprio a causa della mia scarsa costanza nell’utilizzarle.
Ma per quanto riguarda gli oli tutto cambia, ho una specie di ossessione al riguardo, hanno un non so che di magico che me li fa adorare, e poi ovviamente ne apprezzo proprietà e benefici.

Che siano per corpo o capelli, ho le idee ben chiare su ciò che funziona e cosa no, e soprattutto su quali fanno al caso mio.

La domanda è, fra i vari oli presenti nel mercato, quali sono le proprietà ed i benefici di cui necessito?

Fatto questo, se ancora non hai una risposta ben chiara da darti: Dai un occhiata ai 5 oli di cui in un modo o nell’altro hai di sicuro bisogno!

  • OLIO DI ARGAN   Olio tipico della zona del Marcocco e divenuto molto popolare negli ultimi anni. Emolliente per la pelle, la rende liscia e molto morbida al tatto. Ha proprietà antiossidanti ed idratanti per i capelli ed è molto efficace anche se aggiunto a maschere e creme.

 

 

  • OLIO DI COCCO   Ha 1000 e più utilizzi, ma il mio preferito è quello che riguarda i capelli, li rende lisci e idrata in profondità, specie in caso di capelli secchi e fortemente sfibrati.

 

 

  • OLIO DI MANDORLE   Ho avuto modo di conoscere i suoi benefici durante la gravidanza, periodo in cui per la mamma (ed anche per il bambino) è una vera manna dal cielo. Previene e migliora l’aspetto di smagliature ed inestetismi, tutto questo grazie alle sue proprietà nel rinnovo cellulare, senza però alterare la nostra epidermide.

 

  • OLIO DI JOJOBA  Famosissimo per le sue proprietà antimicotiche e disinfettanti, oltre che idratanti. La sua composizione, è molto simile a quella del sebo della nostra pelle, ragione per cui è molto utilizzato in cosmesi.

 

  • OLIO DI RICINO Stimola la crescita di capelli, ciglia e sopracciglia! Agisce come un vero proprio elisir di bellezza, andando a nutrire, lucidare rinforzare i nostri capelli. Se avete capelli secchi e sfibrati l’olio di ricino sarà per voi un alleato prezioso. Unico neo: l’odore sgradevole. In più è preferibile utilizzarlo diluito con olio di mandorle oppure di oliva, essendo molto denso.

 

L’ideale sarebbe utilizzarli nella versione pura al 100%, e creare noi stesse le nostre personalissime creme e maschere di bellezza. Ma comprendo che non sempre sia possibile.

In questo caso controllate l’ INCI, cioè l’elenco degli ingredienti della vostra crema, per rendervi conto delle quantità di olio che contiene.

Ed ora via a “spalmarci” tutte con un po’ di olio!

firma post

“Abbi buona cura del tuo corpo, è l’unico posto in cui devi vivere.”
(Jim Rohn)